Integrazione architettonica pannelli solari

L'integrazione dei pannelli fotovoltaici con l'architettura dell' edificio è importante ai fini dell'incentivazione maggiore che se ne può ricavare. Bisogna seguire però delle regole ben precise, per questo il Gse ha pubblicato la revisione delle linee guida con ulteriori chiarimenti per l'installazione. A questo indirizzo si può scaricare la guida redatta dal Gse.

Pannelli solari integrati architettonicamente possono essere:

Moduli fotovoltaici non convenzionali:
-moduli fotovoltaici flessibili;
-moduli fotovoltaici rigidi quali:
- nastri in film sottile su supporto rigido;
- tegole fotovoltaiche;
- moduli fotovoltaici trasparenti per facciate, finestre e coperture (opportunamente
realizzati e installati per consentire il passaggio della luce all’interno dell’involucro
edilizio).

Pannelli fotovoltaici flessibili per coperture
questi prodotti devono garantire:
- la tenuta all’acqua e la conseguente impermeabilizzazione della struttura edilizia;
- una tenuta meccanica comparabile con quella dell’elemento edilizio sostituito;
- una resistenza termica tale da non compromettere le prestazioni dell’involucro edilizio


Moduli fotovoltaici rigidi per coperture e facciate
Dal punto di vista funzionale i moduli fotovoltaici non convenzionali devono garantire:
- la tenuta all’acqua e la conseguente impermeabilizzazione della struttura edilizia;
- una tenuta meccanica comparabile con quella dell’elemento edilizio sostituito;
- una resistenza termica tale da non compromettere le prestazioni dell’involucro edilizio.



Nastri thin film su supporto rigido
Le principali tipologie installative risultano le seguenti:
- coperture coibentate. La superficie fotovoltaica è parte integrante di un sandwich dotato di
uno strato di isolamento termico; il sistema deve essere in grado di garantire la stessa
performance energetica di un tetto coibentato tradizionale;
- coperture metalliche. La superficie attiva fotovoltaica è assemblata sul supporto metallico

tegole fotovoltaiche

vetri per coperture

Sistemi per superfici verticali opachi

0 commenti:

Posta un commento